Stile di vita siciliano

Mandorlo in fiore

La Sagra del Mandorlo in Fiore nasce a Naro, ideata dal conte Alfonso Gaetani nel 1934, desiderata ardemente con lo scopo di far conoscere i prodotti tipici siciliani. Tutto questo ha luogo in un periodo dell’anno in cui il clima è mite, anche se non è ancora primavera, e il paesaggio è quello primaverile, caratterizzato dai mandorli che mostrano a tutti il loro splendido frutto. Dal 1937 in poi la festa viene celebrata anche ad Agrigento, coinvolgendo gruppi folkloristici di tutta l’Europa.

  • Giorno 1 – Benvenuti in Sicilia! (T-D)
    Arrivo a Catania. Sistemazione in camera standard. Nel tardo pomeriggio faremo una degustazione di vino nella Cantina Benanti che si trova ai pendici del monte Etna. Cena in cantina.
  • Giorno2 – Etna & Alcantara tour (B)
    Colazione. Faremo un escursione privata tra il vulcano Etna e le Gole del fiume Alcantara. Antichi crateri e nuove colate, paesaggi lunari, bombe vulcaniche e vedute mozzafiato, il tour prosegue con l’esplorazione di una grotta vulcanica accompagnati in tutta sicurezza da guide naturalistiche. Cena e pernottamento a Noto.
  • Giorno 3 – Noto & Cantina Marilina (B)
    Colazione. In tarda mattinata una guida turistica ci farà conoscere il  tardo barocco di Noto, patrimonio dell’UNESCO. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio ci dirigiamo verso la cantina Marilina, una piccola cantina a conduzione familiare. Visita dei vigneti, visita della cantina e degustazione di vini e prodotti tipici siciliani. Cena e rientro in hotel.
  • Giorno 4 –  Marzamemi & Gli Aromi (B-L-T)
    Colazione. Mattinata libera. Tarda mattinata ci dirigiamo verso Marzamemi, il borgo marinaro dove potrai passeggiare e pranzare in uno dei ristoranti tipici. Nel pomeriggio andremo nell’azienda agricola Gli Aromi dove faremo un percorso di piante ornamentali ed erbe officinali scelte per la loro singolarità: salvia all’ananas, la stevia, il timo al limone, il geranio all’arancio e la menta bergamotto, sono alcune delle varietà che potrai conoscere, odorare, sfiorare con le dita e in alcuni casi gustare scomprendo sapori nuovi. Cena in azienda e pernottamento a Ragusa.
  • Giorno 5 – Ragusa – “Tour selvaggio e del Barocco” (B-L)
    Colazione. Trascorreremo tutta la giornata nel “Tour selvaggio e del Barocco” con la Land Rover Defender 110.Il pranzo è incluso. Il tour privato tocca tra i territori più interessanti come Cava della Misericordia, Ragusa Ibla, l’Alta Valle dell’Irminio, Scicli e con lo stop a Modica per la degustazione del cioccolato. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
  • Giorno 6 –  Mandranova & Pino Cuttaia(B-L-D)
    Colazione. In tarda mattinata ci dirigiamo verso l’oleificio Mandranova, dove la signora Silvia sarà lieta di farci conoscere la storia della sua azienda, visita dell’oleificio, degustazione di olio e pranzo. Nel tardo pomeriggio ci dirigiamo a Licata nel ristorante La Madia dello chef con due stelle Michelin Pino Cuttaia. Cena e rientro.
  • Giorno 7 – Favara & Cooking class a casa di Annalisa (B-L-D)
    Colazione. Oggi incontreremo Annalisa per farci visitare Favara, inizieremo dalla Chiesa Madre di seguito la visita della Biblioteca Comunale Barone Mendola, Marzipan Museo della Mandorla e infine andremo nella pasticceria Patti per il Cannolo experience. Pranzeremo alla Farm Cultural Park. Nel tardo pomeriggio andiamo a casa di Annalisa dove ci farà un corso di cucina siciliana e si cenerà con i prodotti fatti durante il pomeriggio. Dopo cena si rientra.
  • Giorno 8 – Mandorlo in Fiore Agrigento (B)
    Colazione. Mattina libera. Dopo pranzo andremo alla Valle dei Templi per vedere lo spettacolo del Mandorlo in Fiore, canti e balli popolari Siciliani e da gruppi provenienti da altre parti dell’Europa. Alla fine dello spettacolo con una guida visiteremo la Valle dei Templi. Cena e pernottamento.
  • Giorno 9 – Mandorlo in Fiore Naro (B)
    Colazione. La
    ci trasferiamo a Naro, la “Fulgentissima” amata da Federico II. Nel 1200 Naro era tutta raccolta in una cinta fortificata su cui si aprivano sette porte, ne è rimasta in piedi soltanto una, la Porta d’Oro, esempio di un piccolo gioiello medievale che poi si srotola nel barocco. Castelli, chiese e monasteri la punteggiano ovunque, in un intreccio di storie, culture e religioni di cui è simbolo la chiesa Madre, un tempo moschea. La guida turistica ci accompagnerà per un tour mostrandoci il barocco originale e i siti più importanti della città. Per pranzo andremo a casa della signora Antonia, dove mangieremo prodotti siciliani fatti da lei e sarà molto lieta di averci a casa. Nel pomeriggio il tour continua con la visita della chiesa di San Francesco con stile Barocco e Palazzo Comunale nonché ex convento della chiesa e infine la biblioteca Feliciana. Terminato il tour in Piazza Garibaldi assisteremo allo spettacolo del Mandorlo in Fiore a Naro, sempre con canti e balli popolari Siciliani e da gruppi provenienti da tutta l’Europa. Nel tardo pomeriggio ci dirigiamo verso una casa di campagna e con l’aiuto di alcune signore faremo un’esperienza culinaria su come fare pizza, pane e prodotti siciliani. Ceneremo con i prodotti fatti durante il pomeriggio intrattenendo la serata con gruppo folkloristico.
  • Giorno 10– Arrivederci Sicilia! (B)
    Colazione e transfer verso Aeroporto di Catania.

✓ INCLUSO

Alloggio
Transfer
Guida turistica
Ingresso musei

 

 NON INCLUSO

Biglietto aereo
Cio’ che non è specificato nella voce “incluso”

LEGENDA:
B: colazione/breakfast
L: pranzo/lunch
D: cena/dinner
T: degustazione/tasting

Sei interessato a questo tour?

Pasqua in Sicilia

I siciliani prendono con serietà la Pasqua. Questo tour rappresenta il culmine dell’esperienza Pasquale in Sicilia, con le processioni fatte nelle strade strette del paese, le tradizioni, il cibo e tanto altro… La Pasqua è anche l’arrivo della primavera, “la bella stagione”, dove si potranno ammirare i fiori sbocciare nei campi delle campagne.

  • Giorno 1 – Benvenuti in Sicilia! (D)
    Arrivo a Catania. Trasferimento con autista privato in Hotel.  Aperitivo di benvenuto e cena.
  • Giorno2 – Favara & Cooking class a casa di Annalisa (B-L-D)
    Colazione. Oggi Annalisa ci verrà a prendere dall’ hotel per farci visitare Favara, inizieremo dalla Chiesa Madre di seguito la visita della Biblioteca Comunale Barone Mendola, Marzipan Museo della Mandorla e infine andremo nella pasticceria Patti per il Cannolo experience. Pranzeremo alla Farm Cultural Park. Nel tardo pomeriggio andiamo a casa di Annalisa dove ci farà un corso di cucina siciliana e si cenerà con i prodotti fatti durante il pomeriggio. Dopo cena si rientra.
  • Giorno 3 – Naro, Via Crucis e visita della Valle dei Templi (B)
    Colazione.
    Ci trasferiamo a Naro, la “Fulgentissima” amata da Federico II. Nel 1200 Naro era tutta raccolta in una cinta fortificata su cui si aprivano sette porte, ne è rimasta in piedi soltanto una, la Porta d’Oro, esempio di un piccolo gioiello medievale che poi si srotola nel barocco. Castelli, chiese e monasteri la punteggiano ovunque, in un intreccio di storie, culture e religioni di cui è simbolo la chiesa Madre, un tempo moschea. La guida turistica ci accompagnerà per un tour mostrandoci il barocco originale e i siti più importanti della città. Termineremo il tour con la chiesa di Sant’Agostino dove da li inizierà la sacra rappresentazione della passione di cristo. Per il pranzo ci trasferiamo verso il ristorante Re di Girgenti. Nel tardo pomeriggio faremo una visita guidata della Valle dei Templi con guida turistica. Rientro.
  • Giorno 4 –  Mandranova & Cantina COS (B-L-T)
    Colazione. In tarda mattinata ci dirigiamo verso la tenuta Mandranova dove faremo la visita del frantoio e la degustazione dell’olio di loro produzione. Pranzo incluso. Nel pomeriggio ci dirigiamo verso la cantina COS a Vittoria per la degustazione dei vini e olio di loro produzione e aperitivo.
  • Giorno 5 –  Domenica di Pasqua (Asguodru) (B-L-D)
    Colazione. In tarda mattinata ci trasferiamo verso la scalinata in Via Dante dove inizierà la sacra rappresentazione di Pasqua, la seconda tappa sarà in piazza Padre Favara e infine piazza Sant’Erasmo. Pranzo in trattoria. Dopo pranzo faremo un’escursione in fuoristrada tra le campagne passando da fattorie e piccoli agricoltori degustando i prodotti della loro terra. Cena in fattoria. Dopo cena si rientra.
  • Giorno 6 –  Scampagnata di Pasquetta (B-L-D)
    Colazione. In tarda mattinata ci trasferiamo per fare la tipica Scampagnata Siciliana, barbeque e buon vino Siciliano, accompagnati da dolci tipici come la Comomba, Agnello o Cassata. Nel tardo pomeriggio con l’aiuto di una signora faremo un’esperienza culinaria su come fare pizza, pane e prodotti siciliani. Ceneremo con i prodotti fatti durante il pomeriggio intrattenendo la serata con gruppo folkloristico. Dopo cena si rientra.
  • Giorno 7 – Sant’angelo Muxaro (B-L-T)
    Colazione. Direzione verso Sant’Angelo Muxaro, paesino dell’entroterra. Non appena arrivati inizieremo una degustazione itinerante, primo stop ad un caseificio con degustazione di formaggi, seconda tappa al panificio dove assaggeremo “U Pani Cunzatu” e biscotti di mandorla con miele, la terza tappa dal produttore di miele locale che lo produce con fiori autoctoni dell’entroterra agrigentino. Infine passeremo alla visita del museo e area archeologica dove vedremo la tomba del principe. Dopo pranzo andremo a visitare gli archi di Pasqua (architetture fatte con il pane) a San Biagio Platani. Rientro.
  • Giorno 8 – Arrivederci Sicilia (B)
    Colazione. Trasferimento in aeroporto.

 INCLUSO

Alloggio
Transfer
Guida turistica
Ingressi musei

 NON INCLUSO

Biglietto aereo
Cio’ che non è specificato nella voce “incluso”

Prenotabile per il periodo che va dal 17/04 al 23/04

LEGENDA:
B: colazione/breakfast
L: pranzo/lunch
D: cena/dinner
T: degustazione/tasting

Sei interessato a questo tour?

Indirizzo

Via Madonna delle Grazie, 19 – 92028 Naro (Ag)

Telefono

(+39) 3934308125

Email

info@soulsicilytravel.com